Elezioni 2022, Letta: "Per noi 'tappone' in salita ma sono determinatissimo"

1' di lettura 27/07/2022 - (Adnkronos) - "Sono determinatissimo e focalizzato sull'obiettivo". Lo ha detto il segretario del Pd Enrico Letta alla presentazione del libro di Gianni Cuperlo 'Rinascimento europeo', nella sala Berlinguer a Montecitorio.

  "Queste elezioni - ha proseguito il segretario dem - sono per noi un tappone dolomitico, tutto in salita, incredibilmente affascinante ma anche incredibilmente difficile. E io voglio metterci, oltre alla determinazione, anche una certa 'scientificità'. Che consiste anche nell'impostare una giusta strategia che tenga conto della legge elettorale. Senza lasciare nulla al caso", ha spiegato Letta.  "Questa legge elettorale una maggioranza la darà, il risultato sarà chiaro: o sole o luna. Non ci sarà una terza strada. La legge elettorale fa vincere gli uni o gli altri".  Poi parlando degli incontri di oggi a palazzo Chigi tra governo e parti sociali Letta ha sottolineato come "quello che è accaduto stamattina è stato un momento surreale. Non ho mai visto un governo, fatto cadere per motivi completamente diversi, che incontra le parti sociali e che - ha rimarcato il segretario Pd - non riesce a dare le risposte che vorrebbe dare perché è caduto e si è dimesso. Trovo che dia il senso della assurdità e della irresponsabilità di quanto accaduto. Quello che è successo stamattina - ha insistito Letta - rende l'idea della pochezza e della miopia di chi ha fatto cadere il governo".  





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 27-07-2022 alle 18:07 sul giornale del 28 luglio 2022 - 24 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/diga





logoEV
qrcode