Elezioni 2022, slitta incontro Meloni-Salvini-Berlusconi: resta spina collegi

1' di lettura 08/08/2022 - (Adnkronos) - Qualche dettaglio ancora sul programma, in vista delle elezioni politiche 2022 in programma il 25 settembre, con limature che verranno sicuramente fatte al testo-bozza della scorsa settimana, ma soprattutto la ricerca dell'intesa sui collegi, che sembra ancora un rebus lontano dalla soluzione, dopo le mosse centriste, con le nuove mini-alleanze Cesa-Brugnaro e Toti-Lupi.

Per questo, fonti accreditate assicurano che anche questa settimana non ci sarà l'incontro al vertice del centrodestra: Berlusconi, Meloni e Salvini per ora non hanno in agenda un loro meeting, a meno di accelerazioni impreviste, soprattutto sulla ripartizione dei collegi.  Sul programma, quasi chiuso, pare certo un aggiustamento sul tema dell'Autonomia differenziata, che metta d'accordo anche Fdi. Da rivedere il punto sulla necessità di evitare "compressioni delle libertà individuali" - come si legge nel testo uscito dal tavolo di giovedì scorso - relativamente alla pandemia. Prevista anche una riflessione sul mantenimento o no del ministero della disabilità.  Sui collegi resta aperta la vicenda Fi-Udc. Dopo l'accordo con Brugnaro da parte di Cesa, il partito di Berlusconi nicchia sui seggi da cedere ai centristi, che hanno promesso battaglia, chiedendo "un riconoscimento adeguato", su cui la trattativa è aperta.  





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 08-08-2022 alle 15:01 sul giornale del 09 agosto 2022 - 168 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dj2I





logoEV
qrcode