A Space X di Elon Musk revocati quasi 900 milioni di sussidi

1' di lettura 11/08/2022 - (Adnkronos) - Revocati a Space X, la società aerospaziale di Elon Musk, 856 milioni di dollari di sussidi garantiti a dicembre, perché secondo l'authority statunitense per le comunicazioni l'infrastruttura satellitare per cui avrebbe dovuto ottenerli, Starlink, "è una tecnologia ancora in via di sviluppo e la società non è riuscita a dimostrare di poter fornire il servizio promesso".

A farlo sapere è la Cnn. I fondi destinati all'azienda di Musk rientrano nel pacchetto di sussidi da 9 miliardi di dollari denominato Rural Digital Opportunity Fund e finanziato tramite prelievi regolari dai clienti internet statunitensi, che punta a portare internet veloce nelle zone rurali degli Stati Uniti. Starlink è un network di satelliti tuttora in costruzione per l'accesso a internet satellitare globale a banda larga e bassa latenza. 





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 11-08-2022 alle 18:15 sul giornale del 12 agosto 2022 - 163 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkDE





logoEV
qrcode