Corea del Nord e covid, le lacrime per Kim: “Ha avuto la febbre” - Video

1' di lettura 11/08/2022 - (Adnkronos) - "Anche se era gravemente malato con la febbre alta, non riusciva a riposarsi un attimo pensando alle persone di cui doveva prendersi cura fino alla fine della guerra contro l'epidemia".

E' Kim Yo-jong, sorella minore di Kim Jong-un, a rivelare che anche il fratello è stato male, senza mai parlare di covid. E' il suo primo discorso e chi la ascolta, di fronte alla notizia, non trattiene le lacrime.     Kim Jong-un ha dichiarato la "vittoria" nella lotta al coronavirus in Corea del Nord, passati tre mesi da quando Pyongyang ha riconosciuto i primi casi di "febbre". E ha comunque insistito sulla necessità di un'attenzione continua e di misure rigorose, sia per la diffusione nel mondo delle varianti del Covid-19 che per i casi di vaiolo delle scimmie. La Corea del Nord ha fatto sapere di circa 4,8 milioni di casi di "febbre" dalla fine dello scorso aprile e di 74 decesi. 





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 11-08-2022 alle 09:22 sul giornale del 12 agosto 2022 - 170 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkwm





logoEV
qrcode