Lancio di sassi sulla A1 tra Lodi e Casalpusterlengo: tre feriti

1' di lettura 12/08/2022 - (Adnkronos) - Ha tirato il freno a mano del treno alta velocità Reggio Calabria-Milano e dopo essere sceso ha iniziato a percorrere la strada che costeggia l'autostrada A1 all'altezza di Casalpusterlengo e a lanciare sassi contro le auto colpendo una trentina di veicoli, tre le persone rimaste ferite, fortunatamente in modo non serio.

L'autore del gesto, un 22enne in stato di alterazione - come riporta l'Adnkronos -, è stato fermato con il taser da alcuni poliziotti della questura di Lodi e portato via sotto scorta in ambulanza. Ora si trova piantonato in un centro di igiene mentale di Codogno in attesa di essere sentito dall'autorità giudiziaria. Dopo l'episodio, avvenuto intorno alle 9.30, si sono registrati pesanti disagi al traffico che sta tornando lentamente alla normalità.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook Telegram di Vivere Italia .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereitalia Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 12-08-2022 alle 12:55 sul giornale del 13 agosto 2022 - 171 letture

In questo articolo si parla di attualità, adnkronos

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkKw





logoEV
qrcode