Taiwan, sale tensione dopo nuova visita delegazione Usa

1' di lettura 15/08/2022 - (Adnkronos) - A quasi due settimane dalla disputa sulla visita a Taiwan della speaker della Camera dei rappresentanti Usa Nancy Pelosi, la visita di un'altra delegazione statunitense a Taipei ha innescato nuove tensioni con Pechino.

Il presidente di Taiwan Tsai Ing-wen ha ricevuto lunedì i cinque membri del Congresso guidati dal senatore democratico Ed Markey al palazzo presidenziale, secondo quanto riferito dai media locali. La parte cinese ha parlato di un'altra "provocazione" e ha annunciato nuove manovre intorno a Taiwan. Il portavoce del ministero della Difesa Wu Qian ha visto una "palese violazione" degli accordi Cina-Usa e una violazione della sovranità cinese e dell'integrità territoriale. La visita manda un "segnale sbagliato alle forze indipendentiste" a Taiwan. In risposta, il comando orientale dell'Epl terrà più esercitazioni aeree e marittime intorno a Taiwan per scoraggiare gli Stati Uniti e Taiwan, ha affermato il portavoce. L'esercito cinese continuerà a "prepararsi alla guerra", difendendo vigorosamente la sovranità cinese e schiacciando risolutamente qualsiasi forma di separatismo taiwanese e interferenza straniera. La Cina aveva già organizzato esercitazioni militari su larga scala in risposta alla visita di Pelosi a Taiwan.  





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 15-08-2022 alle 10:22 sul giornale del 16 agosto 2022 - 243 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkZx





qrcode