Renzi: "Non parlerei di serenità tra me e Letta per evitare battute"

1' di lettura 18/08/2022 - (Adnkronos) - "Eviterei di parlare si serenità tra me e Letta, sennò le battute si sprecano".

Lo dice il leader di Italia viva Matteo Renzi, scherzando su una domanda sulla mancanza di "serenità" tra lui e il segretario del Pd Enrico Letta. "Bisogna smetterla con la dimensione personale, caratteriale polemica e stare sui contenuti. Ieri la discussione - prosegue - riguardava la gestione della pandemia. Possiamo dire che l'arrivo di Draghi contro Conte, di Figliuolo contro Arcuri, la scelta della svolta rispetto al modello Conte Speranza che chiamavano i soldati russi, è stato un passo avanti? Lo rivendico". "Noi abbiamo proposto una commissione d'inchiesta per capire chi ha rubato come e quando, è una proposta che vorrei tutti gli altri rispondessero. E vale anche a destra". 





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 18-08-2022 alle 11:20 sul giornale del 19 agosto 2022 - 209 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dlmX





logoEV
qrcode