Salman Rushdie, aggressore compare in giudizio e si dichiara non colpevole

1' di lettura 18/08/2022 - (Adnkronos) - L'uomo accusato di aver accoltellato Salman Rushdie venerdì scorso nella parte occidentale dello stato di New York si è dichiarato oggi non colpevole di tentato omicidio di secondo grado e delle accuse di aggressione.

Hadi Matar, 24 anni, è accusato di aver ferito Rushdie poco prima di un evento. Rushdie è ricoverato in ospedale con gravi ferite. Matar è comparso in giudizio durante una breve udienza presso il tribunale distrettuale della contea di Chautauqua con l'accusa di tentato omicidio di secondo grado e aggressione. 





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 18-08-2022 alle 23:13 sul giornale del 19 agosto 2022 - 166 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dlup





logoEV
qrcode