Pd e caso Ruberti, fonti Nazareno: "Grave, non resti senza conseguenze"

1' di lettura 19/08/2022 - (Adnkronos) - L'episodio rivelato in un video pubblicato da 'Il Foglio' che ha visto protagonista Albino Ruberti, capo di gabinetto del sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, è "gravissimo" e "non può restare senza conseguenze".

E' quanto sottolineano fonti del Nazareno. Secondo quanto si evince dalle immagini, Ruberti, dopo una cena a Frosinone, si sfoga in maniera assai accesa facendo riferimento a richieste che gli avrebbe rivolto un non meglio precisato interlocutore. "Deve venire qui - dice tra l'altro - a chiedermi in ginocchio pietà, adesso. Se deve inginocchià e chiede scusa. Si deve inginocchiare, se no io adesso lo dico a tutti quello che ha detto. Si deve inginocchiare. Li ammazzo! Lo ammazzo! Li ammazzo!. Non se deve permette de di' 'io te compro'. A me me compri? Cinque minuti je do, cinque. Vi sparo! T'ammazzo! Cinque minuti, qui, in ginocchio, tutti e due!" Presenti alla scena anche la consigliera regionale Pd Sara Battisti, compagna di Ruberti, e il candidato Dem alla Camera Francesco De Angelis.  "Si tratta di una lite per motivi calcistici, accaduta circa due mesi fa a Frosinone con una terza persona, che non voglio citare, al termine di una cena. Alla scena erano presenti anche Vladimiro e Francesco De Angelis con il quale ho ottimi rapporti. Niente di più", afferma Ruberti contattato da 'Il Foglio'.  "Era un banale diverbio per motivi di tifoseria tra Albino e altre persone sulla Roma e la Lazio", racconta sempre al quotidiano Sara Battisti, compagna di Ruberti.  "Non c'è stata alcuna lite, non ho mai assistito ad alcuna lite", è invece la versione di De Angelis.   





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 19-08-2022 alle 10:24 sul giornale del 20 agosto 2022 - 223 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dlwf





logoEV
qrcode