Elezioni politiche, Renzi: "Mai i nostri voti alla destra"

1' di lettura 21/08/2022 - (Adnkronos) - "Noi non voteremo la fiducia a un governo Meloni, punto. Se questo esecutivo vedrà la luce noi saremo una opposizione preparata e civile.

Se la destra non avrà i numeri - come è possibile solo se noi facciamo un bel risultato - punteremo a un governo Draghi". Lo dice il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, in un'intervista a 'la Repubblica'.  Quanto a un pericolo Fascismo nel caso vincesse Giorgia Meloni, Renzi taglia corto: "Il fascismo era un problema nel 1922, non nel 2022. Chi agita il tema del fascismo regala punti alla Meloni. C’è un pericolo diverso, più concreto: che saltino i conti pubblici. Hanno fatto un programma assurdo con una flat tax che non sta in piedi, con l’idea di cancellare la Fornero, con una visione folle delle alleanze internazionali. Le nostre imprese manifatturiere esportatrici, i nostri produttori di qualità, le nostre città d’arte o di villeggiatura sanno che l’Italia guadagna dalla globalizzazione e perde con il sovranismo. Meloni va sconfitta, non demonizzata", conclude. 





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 21-08-2022 alle 08:16 sul giornale del 22 agosto 2022 - 168 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dlJP





logoEV
qrcode