Calabria. Pronti per imbarcarsi per la Sicilia, sul tir 43 chili di droga: 2 arresti

1' di lettura 24/09/2022 - Arrestati a Villa San Giovanni due autotrasportatori, padre e figlio

I finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria hanno individuato al porto di Villa San Giovanni un autoarticolato che trasportava 43 chilogrammi di sostanze stupefacenti. Nel corso dei controlli allo scalo reggino, i Finanzieri della Compagnia Villa San Giovanni, hanno fermato un autoarticolato in procinto di imbarcarsi su un traghetto diretto in Sicilia.

Nel corso dell’ispezione all'interno del mezzo pesante sono stati rinvenuti 10 panetti di cocaina e 310 di hashish, per un peso, rispettivamente, di 12 e 31 chilogrammi. L'intero carico illecito e il veicolo sono stati sottoposti a sequestro. I finanzieri hanno arrestato i due autotrasportatori a bordo, un 52enne e un 28enne del foggiano, padre e figlio, per il reato di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook Telegram di Vivere Italia .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereitalia Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 24-09-2022 alle 11:48 sul giornale del 26 settembre 2022 - 132 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/drNZ





logoEV