Morto Bruno Arena del duo Fichi d’India

1' di lettura 28/09/2022 - ROMA (ITALPRESS) – E’ morto all’età di 65 anni Bruno Arena, comico del duo Fichi d’India con Max Cavallari.

La notizia è stata data dal figlio Gianluca su Instagram: “Non ero pronto, ma tanto non lo sarei mai stato. Buon viaggio papè…lasci un vuoto immenso”.

Nato a Milano il 12 gennaio 1957, nel 1988 conosce Max Cavallari con cui forma i Fichi d’India. Nel 1994 il duo comico approda su Italia 1, all’interno della trasmissione tv “Yogurt”, ma la carriera dei due prende il via definitivamente su Canale 5 grazie alla partecipazione al programma “La sai l’ultima?”. I Fichi d’India appaiono poi nelle prime edizioni di Zelig, trasmesso da Italia 1, e intorno al 2007 in Colorado fino al 2012, per poi tornare a Zelig nel 2013. Il 17 gennaio 2013 Arena è vittima della rottura di un aneurisma che gli causa un’emorragia cerebrale durante la registrazione di una puntata del programma Zelig. Operato d’urgenza, il comico lascia l’Ospedale San Raffaele di Milano l’11 febbraio per trasferirsi in un centro di riabilitazione. Dopo aver iniziato ad avere alcune reazioni coscienti, il 1° marzo esce dal coma ed inizia la fase di riabilitazione. Il 5 aprile 2014 Arena fa il primo ritorno in pubblico allo Stadio San Siro durante la partita che vede l’Inter (di cui è tifoso) affrontare il Bologna. Attivo anche al cinema, Arena ha recitato in dieci film tra cui “Amore a prima vista” di Vincenzo Salemme, “Pinocchio” di Roberto Benigi e tre ‘cinepanettonì di Neri Parenti, “Merry Christmas”, “Natale sul Nilo” e “Natale in India”.

-foto agenziafotogramma.it-

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook Telegram di Vivere Italia .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereitalia Clicca QUI.





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 28-09-2022 alle 11:11 sul giornale del 29 settembre 2022 - 142 letture

In questo articolo si parla di attualità, italpress

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dsqk