Traffico di droga tra Melfi e il Foggiano, 15 arresti

1' di lettura 30/09/2022 - Smantellata un'organizzazione criminale dedita al narcotraffico nell'area del Vulture-Melfese

Operazione antidroga dei carabinieri e della Direzione distrettuale antimafia di Potenza, smantellata una organizzazione criminale attiva nel traffico di sostanze stupefacenti. Nelle prime ore del mattino i militari del Comando provinciale hanno eseguito un provvedimento di misura cautelare, emesso dal gip del tribunale lucano, a carico di 22 persone indagate per associazione finalizzata al traffico illecito, detenzione e spaccio di stupefacenti, estorsione aggravata dal metodo mafioso e detenzione di armi automatiche clandestine. Quindici le persone arrestate (undici in carcere e quattro ai domiciliari), il gip ha inoltre disposto un divieto di dimora in Puglia e in Basilicata e sei obblighi quotidiani di presentazione alla polizia giudiziaria.

Le indagini, coordinate dalla Dda di Potenza, hanno portato alla luce le attività di un'organizzazione stabilmente dedita al narcotraffico" a Melfi e nell'area del Vulture-Melfese, al confine con la provincia di Foggia, da dove arrivava la droga. Secondo gli inquirenti, al vertice del gruppo c'erano due soggetti: l'italiano Enrico Caputo e l'albanese Ardit Ismaili.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook Telegram di Vivere Italia .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereitalia Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 30-09-2022 alle 12:36 sul giornale del 01 ottobre 2022 - 32 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dsU4