SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITà

Iran, gareggiò senza velo: demolita casa dell'atleta Elnaz Rekabi

1' di lettura 346

(Adnkronos) - Demolita, per ordine delle autorità, la casa di famiglia dell'atleta iraniana Elnaz Rekabi che lo scorso ottobre, in Corea del Sud, aveva gareggiato senza velo, ha reso noto il sito di notizie IranWire.

Rekabi, come la 22enne Masha Amini, morta in carcere dopo essere stata arrestata per non aver indossato il velo, sono diventate il simbolo della protesta che si è diffusa in tutto il Paese per maggiori libertà per le donne. Le immagini diffuse da IranWire mostrano una struttura distrutta e medaglie gettate per terra, oltre che il fratello dell'atleta, Davood, in lacrime.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook Telegram di Vivere Italia .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereitalia Clicca QUI.


da Adnkronos






logoEV
qrcode