SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Juve, Rabiot: "Allegri importante per me. Il futuro? Non so..."

1' di lettura
132

(Adnkronos) - "Le due stagioni con Massimiliano Allegri" come allenatore della Juventus "sono state importanti per me.
Mi aiuta a sviluppare il mio gioco. Era già lui che mi voleva far venire alla Juventus l'anno in cui sono arrivato ma è partito e c'era Sarri". Allegri "mi aiuta e mi spinge ad attaccare, spesso mi dice che sono un giocatore che può segnare ed essere decisivo. Mi aiuta molto. Lavoro molto i video con lo staff di Allegri e mi aiuta tanto". Così il centrocampista della nazionale francese Adrien Rabiot nel corso della conferenza stampa in occasione dei Mondiali del Qatar e a pochi giorno del quarto di finale contro l'Inghilterra. Per quanto riguarda la Juve e il campionato, Rabiot spiega "che il campionato è un po' complicato" per i bianconeri: "Abbiamo iniziato male e abbiamo 10 punti di ritardo rispetto al Napoli. Manca tutta la seconda parte della stagione e possiamo ancora fare grandi cose con il ritorno di Federico Chiesa e di Paul Pogba. Possiamo dire ancora la nostra", aggiunge il centrocampista della Juve. Ai giornalisti che gli chiedevano se era tentato da un'esperienza in Inghilterra, il cui contratto con la Juventus scade a giugno del 2023, Rabiot ricorda la sua "buonissima esperienza" nelle giovanili del Manchester City "anche se non ho fatto neanche un anno. Ma mi sono sentito bene, mi piaceva l'atmosfera che è diversa rispetto alla Francia e all'Italia. Ho sempre detto che mi piacerebbe giocare in Inghilterra, sarà alla fine della mia carriera con la Juventus? Non lo so". 


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 07-12-2022 alle 20:50 sul giornale del 08 dicembre 2022 - 132 letture