SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITà

Verona, aggrediti tifosi del Marocco: identificati 13 militanti estrema destra

1' di lettura 76

(Adnkronos) - Aggressioni con danneggiamenti alle auto da parte di un gruppo di persone con il volto travisato durante i festeggiamenti a Verona dei tifosi del Marocco per la vittoria della nazionale contro la Spagna, agli ottavi di finale dei Mondiali di Qatar 2022.

La polizia ha identificato e bloccato tredici militanti di estrema destra. Proprio in occasione dei numerosi tifosi marocchini scesi in piazza per festeggiare, è stato predisposto un servizio interforze di ordine pubblico. A partire dalle 20, fa sapere la questura di Verona in una nota, sono arrivate diverse chiamate alla centrale operativa della Questura di Verona sulla presenza di circa quindici giovani vestiti di nero e col volto travisato che tentavano di avvicinarsi alla zona in cui i tifosi marocchini stavano festeggiando. Alle 20.30 sono state poi segnalate delle aggressioni con danneggiamenti alle auto in transito da parte dello stesso gruppo che è stato poi intercettato dalla polizia. Si tratta, riferisce la Questura, di 13 giovani, tutti riconosciuti da personale della Digos scaligera come militanti in gruppi di estrema destra della città. E' stato inoltre accertato dalla polizia il danneggiamento di quattro auto. Attualmente i filmati per ricostruire l’esatta dinamica della vicenda sono al vaglio degli investigatori per attribuire le specifiche responsabilità e gli esiti verranno poi trasmessi alla competente autorità giudiziaria.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook Telegram di Vivere Italia .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereitalia Clicca QUI.


da Adnkronos






logoEV
qrcode