SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Covid, Ronzulli: "No a reintegro anticipato medici no vax, non partecipo a voto"

2' di lettura
42

(Adnkronos) - “Intervengo a titolo personale, non nascondendo un certo travaglio nel dover sottolineare l’unico aspetto che ritengo negativo di un provvedimento condivisibile sotto tutti gli altri punti di vista: l’aver inserito la tutela della salute pubblica in un decreto che tratta di giustizia.

La mia storia e quella delle battaglie condotte da Forza Italia fin dall’inizio della pandemia, sempre in nome della scienza e della verità, meritano una riflessione". Così, intervenendo in discussione generale sul Dl Rave, la presidente dei senatori di Forza Italia Licia Ronzulli.  "Siamo stati noi ad ispirare, con una mia proposta di legge, il decreto del governo Draghi in materia di obbligatorietà dei vaccini per gli operatori sanitari. È una battaglia - ha proseguito - che ho combattuto per la tutela della salute dei cittadini e per la sicurezza del servizio sanitario e che mi è costata incomprensioni e minacce. Tutti noi ci auguriamo che un evento drammatico e dirompente come la pandemia non si ripeta più. Ma se così non dovesse essere, avallare oggi il reintegro del personale sanitario che non si è sottoposto a vaccinazione significherebbe creare un pericoloso precedente".  "Con l’articolo 7 di questo decreto, noi legislatori stiamo dicendo ai sanitari che si sono vaccinati che avrebbero anche potuto non farlo. Non posso dire sì al reintegro di chi ha deciso di non sottoporsi a vaccinazione, venendo meno a un codice etico e morale; non posso dire sì per coerenza e credibilità. Si tratta, lo ripeto, di una posizione che prescinde dalla collocazione politica e dalla lealtà incondizionata mia e di Forza Italia verso questa maggioranza e questo governo, che non sono e non devono mai essere messe in discussione. Per questo, con responsabilità, il gruppo di Forza Italia voterà in linea con la maggioranza, mentre io non parteciperò al voto sugli emendamenti all’articolo 7, né a quello sul provvedimento”, ha concluso. 


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 12-12-2022 alle 15:24 sul giornale del 13 dicembre 2022 - 42 letture






qrcode