SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITà

Piogge fino a oggi, poi torna l'Anticiclone: previsioni meteo weekend

3' di lettura 198

(Adnkronos) - Rimonta dell’anticiclone africano almeno fino al Solstizio d’Inverno. Dopo settimane di maltempo, specie al Centro-Nord negli ultimi giorni, torna l’alta pressione subtropicale a garantire condizioni più stabili e soleggiate.

Mattia Gussoni, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, prevede un miglioramento graduale su tutta l’Italia con ampi spazi soleggiati, ma avvisa: con l’alta pressione africana, durante l’inverno, abbiamo spesso nebbie e nubi basse; il tempo sarà molto bello soprattutto in montagna, lungo le coste ed al Sud, altrove non mancheranno momenti grigi, a tratti cupi. Dal punto di vista termico, le temperature sono previste in temporaneo calo sulla catena alpina, dove il freddo sarà a tratti pungente seppur in un contesto soleggiato, mentre continueranno ad essere decisamente miti al Centro-Sud e sono previste in leggero aumento anche in Pianura Padana. Capitolo piogge: nelle prossime ore avremo ancora un po’ di instabilità con piovaschi tra Toscana, medio Adriatico e Nord-Est, poi dal pomeriggio le piogge dovrebbero cessare quasi ovunque. La domenica è prevista infatti asciutta e gradevole, salvo qualche pioviggine residua al mattino sul medio adriatico: attenzione solo alle nubi basse e alle locali nebbie in Pianura Padana, localmente potrebbero persistere anche durante il giorno tra la Bassa Lombardia ed il Piemonte.

All’inizio della nuova settimana, rimonterà ancora di più l’anticiclone africano e porterà bel tempo, disturbato solo da nebbie e locali nubi basse più probabili in Val Padana, Liguria ed Alta Toscana: altrove il sole scalderà fino a 15-20°C gran parte del Centro-Sud. In Sicilia avremo un calo di 7-10°C rispetto ai valori mostruosi degli ultimi giorni (abbiamo anche superato i 30°C nella giornata di ieri), ma rimarremo comunque sopra la media del periodo. L’anticiclone africano rimarrà indisturbato sull’Italia fino al Solstizio d’Inverno, da mercoledì 21 dicembre poi qualcosa cambierà leggermente: una blanda perturbazione atlantica porterà per 24-36 ore delle piogge tra il Nord ed il Centro Italia, veloci e localizzate; in seguito è previsto un nuovo miglioramento con il ritorno di un anticiclone africano ancora più forte e deciso: il Santo Natale, al momento, è previsto mite e soleggiato al Centro-Sud, nuvoloso al Nord con qualche piovasco tra Liguria e Piemonte, ma è presto per confermarlo: in linea di massima la buona notizia, per i vacanzieri, è che all’orizzonte non si intravedono perturbazioni intense come quelle che hanno colpito l’Italia nelle ultime settimane.

NEL DETTAGLIO Sabato 17. Al nord: ultimi piovaschi al Nordest poi migliora. Al centro: piovaschi sparsi alternati a schiarite. Al sud: in prevalenza soleggiato salvo velature e locali addensamenti in Campania. Domenica 18. Al nord: soleggiato salvo nubi basse specie sul Nord-Ovest. Al centro: soleggiato salvo pioviggini al mattino sul medio adriatico. Al sud: soleggiato. Lunedì 19. Al nord: nebbie in pianura, nubi basse in Liguria, sole in montagna. Al centro: soleggiato salvo nubi in Alta Toscana. Al sud: soleggiato. Tendenza: alta pressione fino al Solstizio d’Inverno, mercoledì 21 dicembre, poi qualche piovasco; temperature in aumento.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook Telegram di Vivere Italia .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereitalia Clicca QUI.


da Adnkronos






logoEV
qrcode