SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITà

Benedetto XVI, quando Anthony Hopkins interpretò Ratzinger

2' di lettura 102

(Adnkronos) - Era il 2 dicembre del 2019 quando arrivò al cinema il film 'I Due Papi' di Fernando Meirelles, sceneggiato da Anthony Mc Carten e basato sull'opera teatrale 'The Pope'.

Un film, interpretato da Jonathan Pryce e Anthony Hopkins, rispettivamente nei ruoli di Papa Francesco e Papa Benedetto XVI, che raccontava un evento storico. Il rapporto tra i due ecclesiastici appena prima delle dimissioni di Papa Raztinger dalla carica di pontefice e della conseguente elezione di Francesco a Papa nel 2013. Per la loro interpretazione, entrambi gli attori hanno ottenuto candidature agli Oscar, ai Golden Globes e ai premi Bafta. 'I due Papi' raccontava la storia intima di uno dei passaggi di potere più drammatici degli ultimi duemila anni. L'allora cardinale Bergoglio, interpretato da Pryce, chiedeva il permesso di ritirarsi a Papa Benedetto, interpretato da un bravissimo Hopkins. Ma di fronte al rischio di uno scandalo Papa Benedetto convocò il suo futuro successore per rivelare un segreto destinato a scuotere le fondamenta della Chiesa Cattolica. Due uomini, Bergoglio e Ratzinger, molto diversi tra loro che affrontano il loro passato per costruire il futuro. Il film partiva proprio dall'elezione di Joseph Ratzinger nel 2005 per raccontare le sue dimissioni nel 2013, otto anni dopo. Ma Papa Benedetto XVI è stato anche il protagonista di alcuni documentari dedicati proprio alla sua figura. Come 'Benedetto XVI - La storia di Joseph Ratzinger del 2017', al momento disponibile su RaiPlay. Realizzato da "La Grande Storia", è un docu-film con immagini inedite direttamente dagli archivi tedeschi, e testimonianze esclusive di padre Federico Lombardi, Monsignor Georg Gänswein, il cardinale di Vienna Christoph Schönborn, il fondatore della Comunità di Bose Enzo Bianchi, lo storico Andrea Riccardi e il matematico Piergiorgio Odifreddi.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook Telegram di Vivere Italia .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereitalia Clicca QUI.


da Adnkronos






logoEV
qrcode