SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITà

Dani Alves arrestato per violenza sessuale

1' di lettura 102

(Adnkronos) - Arrestato il calciatore brasiliano Dani Alves. L’ex terzino di Barcellona e Juventus è accusato di aver commesso un’aggressione sessuale nei confronti di una donna durante una serata al nightclub Sutton, il 30 dicembre scorso.

Il giocatore che attualmente milita nei Pumas de México, è stato formalmente arrestato a Barcellona con gli agenti che lo hanno caricato su un'auto e portato in tribunale, dove deve essere interrogato dal giudice che sta indagando sul caso. Alves è stato interrogato dagli agenti dell'Unità centrale per le aggressioni sessuali (UCAS) dei Mossos, un gruppo di polizia specializzato nei casi più complessi di violenza sessuale e che è stato creato due anni e mezzo fa. Alves, che era a Barcellona il 30 dicembre, approfittando di qualche giorno di riposo dopo aver giocato i Mondiali in Qatar, ha ammesso di essere andato quella sera al nightclub Sutton ma nega di aver aggredito la donna nel bagno di una zona vip del locale, come ha denunciato la vittima. In una dichiarazione ad Antena 3, il calciatore ha assicurato di non conoscere nemmeno la vittima, di non sapere che c'era qualcuno nel bagno quando è entrato e di essere stato denunciato per la volontà della giovane di fargli del male.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook Telegram di Vivere Italia .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereitalia Clicca QUI.


da Adnkronos






logoEV
qrcode