SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Covid, Bassetti: "Fase nuova, ora stop a burocrazia dell'emergenza"

1' di lettura
168

(Adnkronos) - "L'emergenza Covid iniziata il 31 gennaio 2020 è ampiamente finita e non in questo gennaio 2023, ma nel 2022.
E' finita grazie ai vaccini che hanno portato ad una infezione che viene sconfitta dal nostro sistema immunitario. I vaccini ci hanno portato fuori dall'emergenza. Chi nega questo è un terrapiattista o nega che la terra gira intorno al sole. Oggi questo virus è completamente diverso rispetto a quello di prima, è stato depotenziato, e compete con altri virus e batteri. E' uno dei tanti che può causare infezioni respiratorie. Siamo arrivati ad una convivenza con Sars-CoV-2 che però deve aprire una fase nuova, quella endemica già da un po' avviata. Ma come dobbiamo viverla? Continuando a fare i tamponi a casa o vietare alle persone di entrare in ospedale? No, stop all'emergenza e quindi anche alla burocrazia del Covid. Vedo ancora dei cartelli in aeroporto, manifesti appesi sui treni, cose che non hanno senso". Così all'Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore di Malattie Infettive dell'ospedale San Martino di Genova, commentando i dati del monitoraggio Covid della Cabina di regia Iss-ministero della Salute.  "Anche se cresceranno i contagi per nuove varianti non ci deve importare, mentre mi deve interessare che non aumentino i ricoveri - avverte l'infettivologo - se l'aumento dei contagi Covid non porta pressione sugli ospedali non ci sono problemi. L'emergenza è finita e c'è una grande endemia neanche così malvagia perché un virus così contagioso in una Paese come il nostro dove c'è una elevata copertura vaccinale permette - conclude - di continuare a stimolare i sistemi immunitari, produrre anticorpi e difenderci da varianti".  


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 27-01-2023 alle 10:35 sul giornale del 28 gennaio 2023 - 168 letture






qrcode