SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITà

Monza, aggredisce donna in ascensore: arrestato per violenza sessuale

1' di lettura 200

(Adnkronos) - Un uomo di 33 anni è stato arrestato ieri mattina dalla polizia di Monza per violenza sessuale.

Gli agenti sono intervenuti in un condominio di via Fiume, dove un addetto alle pulizie dello stabile aveva segnalato una violenza sessuale in corso. Il 33enne, cittadino camerunense, era entrato all’interno di un ascensore aggredendo sessualmente una donna di 38 anni, palpeggiandola sulle parti intime. L'uomo è stato accompagnato in questura e identificato. Dagli accertamenti è emerso come l'uomo, regolare sul territorio nazionale fino al 22 febbraio scorso e richiedente asilo, fosse destinatario di un provvedimento di ammonimento per atti persecutori, emesso dal questore di Monza e della Brianza il 30 dicembre scorso, a seguito delle segnalazioni di una donna vessata dalle sue condotte predatorie, e residente nello stesso condominio dove si era introdotto. Il 25 gennaio scorso, inoltre, il 33enne era stato denunciato a piede libero da personale della squadra volanti, per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale nei confronti dei poliziotti che erano intervenuti presso la Biblioteca Civica di San Rocco, su richiesta dalla bibliotecaria aveva denunciato il suo comportamento molesto. L'uomo è stato quindi arrestato e associato presso la casa circondariale di San Quirico, a disposizione della procura di Monza ed è stato avviato il procedimento per allontanarlo dal territorio nazionale.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook Telegram di Vivere Italia .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereitalia Clicca QUI.


da Adnkronos






qrcode