SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Palermo, a scuola il riscaldamento è guasto e una bambina va in ipotermia

2' di lettura
232

PALERMO - Riscaldamenti spenti a scuola causa di un guasto e una bambina va in ipotermia. La storia, raccontata dal quotidiano 'Palermotoday.it', arriva dal capoluogo siciliano.

La piccola, che frequenta la quinta elementare dell'istituto 'Emanuela Loi' di Passo di Rigano, ha iniziato a tremare fino ad avere un malore che ha fatto scattare i soccorsi. "Esprimiamo solidarietà e vicinanza alla dirigente scolastica Rosaria Corona, alla piccola studentessa, a tutti gli studenti e a tutti i dirigenti scolastici che, nonostante l'abnegazione e l'enorme lavoro che svolgono ogni giorno, si sentono spesso soli e abbandonati in trincea a combattere contro le inefficienze delle strutture edilizie scolastiche - dice il segretario della Flc Cgil Palermo Fabio Cirino -. Se il guasto c'è, ed è segnalato da tanto tempo, e accade un incidente, che altro c'è da fare se non essere costretti a chiudere la scuola?". Secondo il sindacalista "la preside aveva segnalato il problema dell'impianto di riscaldamento inutilizzabile ripetutamente e, addirittura, nemmeno i solleciti da parte della prefettura hanno consentito la risoluzione del problema".

IL SINDACO LAGALLA: “PRONTO INTERVENTO PER RIPARAZIONE GUASTO”
"È motivo di dispiacere il malore occorso a una piccola alunna dell'istituto Emanuela Loi a causa del freddo che si è determinato per un guasto improvviso all'impianto di riscaldamento, che l'Amministrazione sta provvedendo rapidamente a riparare e che, già da domani (oggi, ndr), riporterà a normalità la situazione". Lo dice il sindaco di Palermo, Roberto Lagalla. Il primo cittadino prosegue: "La situazione delle scuole è nota. Ha accumulato ritardi di manutenzione e, quindi, con problemi gestionali non banali che l'Amministrazione sta provvedendo a risolvere, sia erogando direttamente somme a favore degli istituti scolastici, sia nell'ambito di un accordo quadro che, a seguito dell'approvazione del bilancio, questa Amministrazione, è stata in grado di avviare".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook Telegram di Vivere Italia .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereitalia Clicca QUI.


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 27-01-2023 alle 09:16 sul giornale del 28 gennaio 2023 - 232 letture






qrcode