SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Sondaggio Dire-Tecnè: la fiducia nel governo Meloni scende ancora, balzo del Pd

1' di lettura
168

ROMA - Nel borsino dei partiti Fratelli d'Italia si conferma stabilmente al primo posto con il 31% dei consensi, perdendo lo 0,1% nell'ultima settimana.
E' quanto emerge dal sondaggio Dire-Tecnè con interviste realizzate tra il 23 e il 24 febbraio su un campione di mille persone. Balzo del Partito democratico che supera al secondo posto il Movimento 5 stelle. Il Pd recupera lo 0,5% e si attesta al 17,2%. Giù dello 0,2 il M5s che scende al 16,8%. Sotto il podio la Lega con il 9,1% (-0,1%), Forza Italia al 7,7% (-0,1%) tallonata dal Terzo Polo al 7,2%, che però è ancora in discesa e perde lo 0,2%. Più staccati Verdi-Sinistra al 3,2% (+0,1%), +Europa al 2,5% (+0,1%), Paragone all'1,6% (-0,1%). DIRE-TECNÈ: FIDUCIA IN MELONI AL 60,9% Nella settimana del viaggio in Ucraina la premier Giorgia Meloni riscuote tra gli elettori una fiducia al 60,9%, in calo dello 0,1%. È al 34,6% la quota di chi dice di non avere fiducia, in salita dello 0,2% rispetto alla settimana scorsa, mentre calano gli indecisi: il 4,5% non sa (- 0,1%). DIRE-TECNÈ: FIDUCIA NEL GOVERNO CALA AL 54,3% Scende ancora, stavolta dello 0,3%, la fiducia nel governo nell'ultima settimana: ora si attesta al 54,3%. Non ha fiducia il 38,4% degli elettori (+0,2%) e crescono gli indecisi che raggiungono una quota del 7,3% (+0,1%).


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 25-02-2023 alle 12:48 sul giornale del 27 febbraio 2023 - 168 letture






qrcode