SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Heineken, rapporto sostenibilità: così è possibile 'produrre di più e consumare meno'

6' di lettura
196

(Adnkronos) - La tutela del Pianeta, il contributo alla diffusione di comportamenti positivi e l’impegno nel creare un ambiente di lavoro più sicuro, inclusivo e flessibile sono centrali per Heineken Italia.
I risultati raggiunti su questi fronti sono contenuti nel Rapporto di Sostenibilità di Heineken Italia pubblicato oggi sul sito heinekenitalia.it, il cui approccio si basa sul concetto di 'produrre di più e consumare di meno'.   RISPARMIO IDRICO - Il Gruppo è da sempre impegnato per ridurre i consumi di acqua, investendo in soluzioni che ne garantiscano una gestione efficiente in ogni sua fase di utilizzo. Impegno che ha portato l’Azienda a ridurre, rispetto al 2010, del -44% i consumi di acqua per ettolitro, risparmiando così 9 milioni di ettolitri. Solo nel 2022 sono state implementate importanti modifiche nel processo produttivo che hanno permesso all’azienda di risparmiare oltre 500.000hl rispetto all’anno precedente (l’equivalente di 200 piscine olimpioniche), riducendo i consumi specifici per ettolitro di birra prodotto del -5%. Punto di svolta di questa riduzione è stata l’installazione dei compressori a vite nel birrificio di Massafra, al posto delle pompe da vuoto ad anello liquido, i quali consentono di risparmiare in un mese 7.900hl d’acqua e 2.250 kWh di energia elettrica.  “Heineken Italia da più di 10 anni lavora con un occhio sempre più attento alla sostenibilità. Per noi è una vera priorità, come dimostrano i risultati che abbiamo raggiunto. Ce lo impone la nostra visione, ma anche il ruolo che abbiamo conquistato, grazie ai tanti consumatori che ci scelgono. Sentiamo una forte responsabilità e continuiamo a lavorare in questa direzione, di anno in anno. È una sfida ma anche uno stimolo - ha dichiarato Wietse Mutters, ad Heineken Italia - Oggi, oltre ad essere leader del mercato vogliamo confermarci anche leader nella sostenibilità, per questo, quest’anno, la sfida che ci siamo posti è quella di ridurre di oltre 3 milioni di ettolitri il consumo di acqua. Solo nel primo quadrimestre del 2023 abbiamo risparmiato già 700mila hl di acqua, nonostante un aumento della produzione di birra di 100mila hl. L’acqua, per aziende come la nostra, è la materia prima più importante, fondamentale in diverse fasi del processo produttivo e ingrediente principale della birra. Rispetto al 2010, ne abbiamo risparmiato più di 9 milioni di ettolitri, e quest’anno vogliamo fare ancora meglio”.   ENERGIA RINNOVABILE ED EMISSIONI DI CO2 - Dal 2010, quando è iniziato il percorso di decarbonizzazione, ad oggi ha ridotto le emissioni di CO2 del -44% in valore assoluto e del -59% per ettolitro di birra prodotto. E solo nel 2022 vi è stata una riduzione del -6%, pari a 1.600 tonnellate di CO2, da 3,63 kg di CO2/hl nel 2021 a 3,38 nel 2022. L’Azienda conferma anche l’uso di energia elettrica proveniente solo da fonti rinnovabili certificate, percorso avviato nel 2015.  PACKAGING - Per quanto riguarda il packaging, grazie alle confezioni 'neck through' (ossia con il collo della bottiglia non ricoperto di carta), in un anno, si è potuto risparmiare oltre il 25% di cartone per ogni singolo prodotto.  RIFIUTI E LOGISTICA - In Heineken Italia più del 99% dei rifiuti viene riciclato o destinato a recupero energetico ed è stato avviato un piano di efficientamento degli spostamenti interni che nel 2022 ha portato a una riduzione dei trasporti che ha evitato i movimenti logistici di 640 camion.  SICUREZZA - Negli ultimi 5 anni il Gruppo ha contenuto il tasso di infortuni rispetto al totale delle persone al di sotto dello 0,7%, dato confermato anche nel 2022. Anno in cui sono state messe in pratica ulteriori 'best practice', come l’installazione di appositi sensori che fermano il mezzo se rilevano una possibile collisione con altri carrelli o pedoni, facendo così ridurre le interferenze tra uomo e carrello elevatore. Inoltre, sono stati stabiliti i 'Life Saving Committments': 12 regole chiare ed immediate che aiutano a garantire la sicurezza dei dipendenti, secondo un importante principio 'Ferma il lavoro se le condizioni e/o i comportamenti tenuti non sono sicuri!'.   IL BENESSERE DELLE PERSONE - Si tratta di un impegno nell’ambito della Diversity, Equity ed Inclusion che si basa su 4 pilastri (Educazione e Ascolto; Cultura e Comportamenti; Policies e Welfare; Squadra Diversificata) e che ha visto nell’ultimo anno importanti risultati: le Sessioni di Ascolto e Dialogo strutturate, ossia dei momenti in cui i dipendenti raccontano le loro esperienze relative all’inclusione e alle varie dimensioni della diversità; la nascita di 'Programma Genitori' per la promozione della genitorialità condivisa e il supporto a ogni tipo di famiglia; la collaborazione con Fondazione Libellula per sostenere l’impegno nella parità di genere e contro ogni forma di violenza e discriminazione; la creazione di 'Mix&Match' per favorire la conoscenza, la condivisione e il dialogo tra persone di generazioni diverse e la formazione sulla Leadership Inclusiva per le People Manager, già completata dal 50% della popolazione interessata, con l’obiettivo di arrivare al 100% entro il 2023. Inoltre, in ottica di migliorare l’equilibrio tra vita privata e vita professionale, nel 2022 è continuato lo smart-working per i dipendenti della sede di Sesto San Giovanni. Una modalità di lavoro che ha permesso di evitare circa 300 tonnellate di CO2 negli spostamenti e che da maggio 2023 è diventata definitiva con la possibilità di lavorare da remoto fino a 3 giorni a settimana, garantendo la presenza in ufficio almeno 2 volte a settimana.   CONSUMO MODERATO - Tra i progetti del 2022 dedicati alla promozione di comportamenti consapevoli e positivi vi è 'Responsibility in Education', nato su iniziativa di Fondazione Birra Moretti, in partnership con Aspi (Associazione Sommellerie Professionale Italiana) e Regione Lombardia. Un corso di formazione rivolto ai giovani, in particolare alle prossime generazioni di professionisti dell’Ho.Re.Ca., che ha visto coinvolti 10 istituti alberghieri in Lombardia e in Puglia, per un totale di 750 studenti, e che punta a crescere e a espandersi nel tempo, arrivando a coinvolgere oltre 2.000 studenti entro il 2023. A questo si aggiunge la campagna Enjoy Heineken Responsibly per la quale lo scorso anno è stato investito il 10% del budget media di Heineken, raggiungendo oltre 348 milioni di contatti in tutta Italia.  


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 29-05-2023 alle 16:09 sul giornale del 30 maggio 2023 - 196 letture






qrcode