SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'

lancio di agenzia
Ddl made in Italy, Feltrin (Federlegno): "Soddisfatti, primo passo in giusta direzione"

1' di lettura
72

(Adnkronos) - “La nostra soddisfazione comincia già dalla lettura del titolo dell’articolo 7 del Ddl sul Made in Italy: ‘Filiera legno-arredo 100% nazionale’.
Un riconoscimento al valore strategico del settore e al lavoro svolto da FederlegnoArredo negli ultimi anni per portare il tema all’attenzione della politica e mettere in campo misure che rendano la nostra filiera e le nostre imprese sempre meno dipendenti dall’import di materia prima legnosa dall’estero". Così Claudio Feltrin, presidente di FederlegnoArredo commenta in una nota il ddl Made in Italy approvato dal Consiglio dei ministri. "Siamo consapevoli che è solo un primo passo, che lo stanziamento del fondo è ancora esiguo, ma si tratta di un passo estremamente significativo che indica una direzione di marcia giusta, nel solco della strategia forestale, verso una filiera sempre più corta che coniuga lo sviluppo delle industrie di prima lavorazione con la sostenibilità”, osserva Feltrin, osservando che "la semplificazione per consentire il taglio colturale oltre alla promozione e il sostegno alla vivaistica forestale, la creazione e il rafforzamento delle imprese boschive e dell’industria di prima lavorazione del legno, cui si fa riferimento nell’articolo 7, sono alcuni importanti strumenti che ci permetteranno di essere più competitivi, più sostenibili e contribuire alla salvaguardia dei territori anche in termini sociali". Il presidente di FederlegnoArredo infine conferma "la nostra piena disponibilità a lavorare con governo e parlamento per dare seguito a questo primo importante intervento. La filiera che con orgoglio rappresentiamo, dal primo anello all’ultimo, è soddisfatta della strada che oggi è stata tracciata grazie a questo intervento del governo” 







qrcode