SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Ponte Stretto, Salvini: "Si farà. E sulla Tav Francia farà la sua parte"

2' di lettura
124

(Adnkronos) - Il Ponte sullo Stretto di Messina si farà. Lo scandisce il vicepremier e Ministro Matteo Salvini in due interviste con media stranieri e pubblicate oggi, sul francese Le Figaro e sullo spagnolo El Pais nel giorno in cui il titolare del Mit vola in Lussemburgo per il Consiglio dei Trasporti dell’Unione europea.

 Su Le Figaro, Salvini chiarisce che sull’Alta Velocità Torino Lione “la Francia deve fare la sua parte”. A proposito del collegamento stabile tra Calabria e Sicilia, il Vicepremier sottolinea che “permetterà di collegare Palermo e Berlino”, dando concretezza a un progetto di cui si parla da decenni col via ai lavori “nell’estate 2024 per entrare in funzione nel 2032” riuscendo a creare “lavoro e ricchezza senza precedenti” per il Sud. A proposito di fondi europei, Salvini sottolinea che il proprio ministero “non intende rinunciare a un solo euro”. Su El Pais, Salvini conferma la soddisfazione per il risultato di Popolari e Vox alle recenti elezioni amministrative, auspicando che in vista delle Europee 2024 “gli elettori diano numeri importanti all’asse dei Popolari, dei Conservatori e degli Identitari”, evidenziando che la mancata fusione dei gruppi di centrodestra a Bruxelles è stata impossibile per “alcune delegazioni estere”. Un errore, secondo Salvini, perché “una grande famiglia di destra avrebbe più peso” a Bruxelles. E ancora: “Il Ppe deve decidere da che parte stare” perché in Italia - ribadisce il Vicepremier - “come coalizione votiamo contro il divieto di maternità surrogata e dell’utero in affitto ma a Bruxelles hanno una visione diversa. Spero che il PPE decida una volta per tutte da che parte stare. E il voto spagnolo per questo sarà molto importante”. Dalla Spagna al Portogallo: “La prossima settimana incontrerò André Ventura, di Chega” spiega Salvini, anticipando la visita romana del leader portoghese. A proposito di Ponte sullo Stretto, anche alla stampa spagnola Salvini segnala che sarebbe “un vantaggio competitivo per tutta Italia”. 


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 01-06-2023 alle 08:41 sul giornale del 02 giugno 2023 - 124 letture






qrcode