SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'

lancio di agenzia
Pnrr, Invitalia: al via gara per la riqualificazione delle sorgenti del Fizzo e dell'acquedotto Carolino della Reggia di Caserta

1' di lettura
336

(Adnkronos) - Le sorgenti del Fizzo e l’acquedotto Carolino della Reggia di Caserta saranno presto riqualificati grazie a interventi di recupero e valorizzazione tornando così ad assicurare continuità, qualità e la migliore fruibilità della risorsa idrica della sorgente e del condotto.
Invitalia ha bandito una gara del valore di circa 625 mila euro che, si legge in una nota, ''punta ad assicurare l’adeguamento funzionale dell’impianto di captazione dell’acqua delle sorgenti del Fizzo, per favorirne la corretta gestione lungo tutto il percorso dell’acquedotto Carolino, 38 km per lo più sotterranei, eccezionale elemento fisico di connessione e infrastruttura a servizio non solo del palazzo reale della Reggia di Caserta, ma dei giardini e di tutto il territorio che lo attraversa''. Attraverso la piattaforma telematica di Invitalia sarà possibile prenotare l’appuntamento per i sopralluoghi entro il 26 giugno 2023. La scadenza della gara è fissata invece per il 10 luglio 2023. La procedura prevede l’affidamento dei servizi di ingegneria, architettura, indagini e rilievo. La gara rientra nel più ampio programma degli 'Interventi di restauro e valorizzazione del complesso del parco della Reggia di Caserta', inseriti nell’ambito dell’investimento Pnrr 'Programmi per valorizzare l’identità dei luoghi: parchi e giardini storici' e del valore di 25 milioni di euro.  La misura Pnrr, sottolinea Invitalia, ''punta a migliorare la qualità della vita, facendo leva sui beni culturali e promuovendo, in particolare, un’ampia azione di rigenerazione dei parchi e giardini storici come poli di 'bellezza pubblica' e luoghi identitari per le comunità urbane e come fattori chiave nei processi di rigenerazione urbana. 







qrcode