SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Startup, Digithon: da 31 agosto a 3 settembre a Bisceglie torna la più grande maratona digitale

5' di lettura
326

(Adnkronos) - Restano solo pochi giorni per candidare la propria startup a DigithON 2023: chiude il 30 giugno a mezzanotte la call for ideas per avere la possibilità di essere selezionati, tra centinaia di progetti già pervenuti da ogni parte d’Italia, per le fasi finali della più grande maratona digitale italiana che torna dal 31 agosto al 3 settembre a Bisceglie (BT).

Anche l’ottava edizione di DigithON (con un’anteprima nel 2015) sarà una full immersion di quattro giorni nel mondo del digitale, e un’occasione di confronto e connessione tra idee innovative e imprese. Gli inventors potranno misurarsi con le più brillanti realtà del panorama digitale italiano, potenziare il loro network di contatti, moltiplicare sinergie e occasioni di collaborazione con le aziende, dialogando in maniera diretta con i principali investitori. Non mancheranno oltre alla competition, core event della manifestazione, i grandi eventi in piazza aperti al pubblico: appuntamenti per approfondire con i protagonisti del mondo delle istituzioni, della cultura e delle imprese italiane e internazionali, i temi legati al mondo del digitale e il loro impatto sulla società e sull’economia. E ancora, ci sarà spazio per interessanti momenti di formazione, con coding bootcamp, stage e sessioni di training gratuiti, realizzati in collaborazione con i partner della manifestazione, con docenti di alto livello e manager d’azienda con esperienza diretta di settore. “È possibile democratizzare l’intelligenza artificiale? Le democrazie avanzate hanno il dovere di porsi il quesito. La società digitale ha cambiato, con una velocità senza precedenti, le relazioni umane da un lato e il capitalismo dall’altro, con un’accelerazione mai vista prima nelle precedenti grandi rivoluzioni industriali. Oggi, al tempo dell’intelligenza artificiale, abbiamo il dovere di dare ai ragazzi tutte le opportunità possibili per essere protagonisti di questi passaggi e, per farlo, DigithON e Confindustria Bari e Bat non si limitano a rilanciare la call for ideas 2023 ma vogliono porre quesiti a imprese e istituzioni in Italia e in Europa”, spiega Francesco Boccia, fondatore di DigithON.  “Come si può intervenire su tutti quei lavori le cui funzioni cambieranno per sempre? Oltre il 50% dei lavori cambiano pelle e per quelli che richiedono una laurea si arriva all’80%. Cambia ancora la formazione, dalla scuola a quella di tutti i giorni nelle imprese, il commercio, la comunicazione, il marketing, la progettazione a qualsiasi livello, tutti i servizi nessuno escluso, a partire da quelli alla persona come i sanitari a quelli finanziari e assicurativi; cambia ancora la società e noi abbiamo il dovere di renderla sempre più democratica e trasparente”, aggiunge Boccia. “Siamo felicissimi di collaborare con DigithON sin dalla sua prima edizione, perché questa manifestazione attira in Puglia i talenti, le competenze e le intelligenze che sono la vera forza delle imprese e che noi dobbiamo cercare di trattenere in Puglia e in Italia senza farli più fuggire”, dichiara il presidente di Confindustria Bari e BAT Sergio Fontana. Da quest’anno, inoltre, in sinergia con EY nasce la EYCup: “Un percorso di mentorship con professionisti EY dedicato ai giovani laureandi e laureati under 30, attraverso cui aiuteremo diversi gruppi di giovani a sviluppare i loro prototipi innovativi che saranno presentati e valutati durante l’evento finale della startup competition DigithON”, spiega Luca Grivet Foiaia, technology consulting leader di EY in Italia. Per partecipare a DigithON 2023 basta registrarsi sul portale digithon.it, nato per creare sul web un luogo virtuale dove aggregare le startup italiane e, contemporaneamente, generare un punto di contatto con investitori, incubatori e acceleratori. La registrazione è completamente gratuita e ogni utente potrà inserire tutti i dettagli della propria startup: dalla descrizione al pitch video, slides e metriche di valutazione più tecniche quali stato dell’idea, numero di dipendenti e fatturato. Come in un social network, ogni iscritto potrà pubblicare i propri aggiornamenti per informare i potenziali investitori delle nuove milestones raggiunte.  Tra tutti i progetti pervenuti entro la mezzanotte del 30 giugno 2023, 100 saranno ammessi alla valutazione del comitato scientifico che selezionerà i migliori per la finale. Durante la maratona gli inventors avranno 5 minuti a disposizione per il pitch della loro idea di business e risponderanno alle domande degli analisti e degli investitori per aggiudicarsi l'ambito trofeo DigithON 2023 che porta con sé anche un assegno di 10.000 euro, offerto da Confindustria Bari e Bat, e numerosi altri riconoscimenti tra borse di studio, promozione, grant economici e percorsi di accelerazione messi a disposizione dalle aziende partner, per un valore complessivo di oltre € 50.000. Per supportare e far vincere la propria startup preferita si può partecipare online attraverso la pagina web www.digithon.it; come sempre, anche il voto social, tramite i canali Facebook, Instagram e Twitter, avrà una specifica rilevanza ai fini della classifica finale. I vincitori di DigithON 2023 saranno annunciati la mattina del 3 settembre alle Vecchie Segherie di Bisceglie (BT), e riceveranno il premio dal presidente di Confindustria Bari e Bat, Sergio Fontana. Tra i partner di DigithON i nomi delle più importanti imprese italiane, le over the top, i grandi investitori e alcuni tra i principali operatori finanziari del nostro Paese: Confindustria Bari e Bat, Intesa Sanpaolo, EY, Enel, Poste italiane, Ferrovie dello Stato, GoBeyond powered by Sisal, Gruppo Norba, Google, Nexi, Invitalia, Fincons Group, Philip Morris Italia, AIFI, Aulab, Bitdrome, Digital Magics, Meta, Binp, B4i, A.S.C., Partner istituzionali: Politecnico di Bari, Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Università del Salento. 


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 26-06-2023 alle 13:58 sul giornale del 27 giugno 2023 - 326 letture






qrcode