SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Al via ‘A scuola con energia!’, progetto educativo sul cambiamento climatico e fonti rinnovabili per la scuola primaria

3' di lettura
668

ROMA - Giovani giornalisti in erba, forti della loro curiosità, specializzati in temi ambientali e più precisamente cambiamento climatico, risparmio energetico, inquinamento da fonti fossili e alternative rinnovabili: ecco l’obiettivo di 'A scuola con energia!', il progetto educativo per le nuove generazioni, nato da un’idea di Legambiente, in collaborazione con Renantis.

Sono, infatti, proprio gli alunni delle scuole primarie i più attenti all’ambiente e alla natura, quelli che apprendono con maggiore facilità le informazioni necessarie per uno stile di vita meno impattante e più equo e che coinvolgono il resto della famiglia nelle nuove abitudini ecosostenibili. E proprio per rispondere alle numerose domande dei più giovani sul cambiamento climatico e i rischi per il futuro, si lancia una nuova campagna educativa a cui sono invitati a prendere parte le alunne e gli alunni delle classi quarte e quinte di alcune scuole primarie in Friuli Venezia Giulia (nei Comuni di Terzo di Aquileia, Cervignano del Friuli e Manzano in provincia di Udine), in Puglia (a Galatone in provincia di Lecce e Ginosa in provincia di Taranto) e in Sicilia (Vittoria in provincia di Ragusa e Ramacca in provincia di Catania). Quattro incontri per un vero gioco di squadra dove la classe si trasformerà in una redazione giornalistica: con la riunione di redazione si stabiliranno i temi da trattare e i gruppi di “inviati” che dovranno cercare le notizie e scrivere gli articoli, realizzare le immagini, proporre le interviste agli esperti. Alla fine del percorso, ogni classe produrrà un elaborato - un racconto, un articolo, un reportage narrativo e per immagini (disegni/fotografie/video) - che verrà presentato in occasione della Festa dell’energia, un incontro di fine progetto aperto alle famiglie e alle altre classi dell’istituto. “La transizione ecologica e la strada verso la decarbonizzazione passano dallo sviluppo delle fonti di energia rinnovabile, e Legambiente vuole far passare questo messaggio anche attraverso i nostri giovani che saranno i protagonisti del futuro del nostro Paese- dichiara Giorgio Zampetti, direttore generale di Legambiente- È per questo che con la campagna A scuola con energia! miriamo a sensibilizzare gli studenti sul tema della crisi climatica e sulla riduzione di emissioni promuovendo anche azioni concrete da adottare a scuola e nelle abitazioni attraverso un’attività didattico-educativa, ludica e partecipativa, con un focus specifico sulle principali fonti di energia rinnovabile, in particolare le tecnologie del fotovoltaico, agrivoltaico ed eolico, illustrando i benefici che ne derivano per la comunità e l’ambiente”. "Il coinvolgimento delle comunità in cui siamo presenti con i nostri impianti rinnovabili e le nostre attività di sviluppo è da sempre al centro del nostro approccio sostenibile. Vogliamo creare valore e rilasciare questo valore sul territorio. La scuola e i giovani giocano un ruolo di primaria importanza per la transizione energetica e il futuro delle rinnovabili. Il progetto 'A scuola con energia!', su cui abbiamo deciso di puntare con convinzione, permetterà ai bambini di approcciare, in modo divertente e formativo, alcune delle tematiche ambientali più importanti del nostro tempo. I ragazzi e le loro famiglie sono parte attiva del cambiamento. Attraverso la crescita della consapevolezza sui temi della sostenibilità e della preservazione dell’ambiente naturale potremo davvero avanzare nella creazione di valore per il territorio”, dichiara Fabrizio Tortora, responsabile sviluppo greenfield di Renantis.


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 25-09-2023 alle 11:45 sul giornale del 26 settembre 2023 - 668 letture






qrcode