SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'

lancio di agenzia
Welfare: Prg Retail Group, sottoscritto codice autodisciplina imprese responsabili per maternità

2' di lettura
246

(Adnkronos) - Prg Retail Group, il primo Kids Family Hub nel settore dell’infanzia e del giocattolo noto in Italia per i brand Prénatal, Toys Center, Bimbostore, FAO Schwarz e in Europa anche per King Jouet, Maxi Toys e Toys 'R' Us nella penisola iberica, ha sottoscritto il codice di autodisciplina di imprese responsabili in favore della maternità promosso dal ministero per la Famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità.
“Il governo considera la natalità una priorità assoluta, ma oltre a quello che facciamo noi, è importante il coinvolgimento del mondo delle imprese e del lavoro, sul quale infatti stiamo puntando fortemente. Le buone pratiche si stanno diffondendo, ma è importante fare rete. Per combattere la denatalità sono importanti le pari opportunità, affinché in particolare le donne siano libere di fare i figli che desiderano, senza che questo sia penalizzante in termini di conciliazione famiglia-lavoro, di carriera, di realizzazione. C’è ancora una percentuale troppo alta di mamme che dopo la maternità si dimettono. Per questo la firma di importanti aziende e l’adesione che stiamo riscontrando su questo strumento volontario ma di forte moral suasion ci fa ben sperare su un clima culturale che può davvero cambiare", dichiara Eugenia Roccella, ministra per la Famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità.  “L’epoca che stiamo attraversando e i segnali sempre più allarmanti di un calo demografico dovuto anche alla difficoltà per le donne di gestire serenamente maternità, esigenze personali e percorso professionale, impongono un impegno solidale, fattivo e congiunto sempre più forte tra Istituzioni e Imprese. L’adesione al codice di autodisciplina di imprese responsabili in favore della maternità promosso dal ministero per la Famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità, del quale condividiamo finalità e valori, sottolinea e ufficializza l’assunzione di responsabilità di Prg Retail Group nei confronti della sua comunità aziendale. Siamo consapevoli del ruolo che possiamo svolgere in questa sfida cruciale che non può essere sottovalutata, rimandata o trascurata da nessuno", commenta Amedeo Giustini, ceo Prg Retail Group.  Già oggi Prg Retail Group prevede per le lavoratrici e i lavoratori con figli e per le future mamme misure mirate a favorire una gestione bilanciata della vita lavorativa e di quella privata e la cura dei figli, oltre a parental skills @work, un percorso formativo per valorizzare l’esperienza della genitorialità nel proprio ruolo professionale. Con la sottoscrizione del codice del Ministero, che fa seguito al recente lancio del progetto Generazione G – Generazione Genitori – promosso da Prénatal per il sostegno alle famiglie italiane, Prg Retail Group, con tutte le sue insegne, imprime un’ulteriore importante svolta al proprio percorso di crescita responsabile ed è tra i primi retailer firmatari del Codice 







qrcode