SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Primi tre punti in Champions per l’Inter, Benfica ko 1-0

2' di lettura
384

MILANO (ITALPRESS) – L’Inter batte 1-0 il Benfica e conquista i primi tre punti del suo girone di Champions: a San Siro l’uomo partita è Marcus Thuram, autore del gol vittoria al 62′.

Vittoria meritata per un Inter indemoniata nel secondo tempo e capace di schiacciare il Benfica nella propria metà campo. Il risultato è fin troppo stretto per gli uomini d’Inzaghi, in parte spreconi in zona gol e in parte frenati dagli straordinari interventi di Trubin. Avvio di personalità del Benfica che prova a palleggiare e a fare la partita; l’Inter non è da meno sul piano dell’intensità e si rende pericolosa soprattutto in contropiede. Nel primo tempo i nerazzurri commettono qualche errore tecnico di troppo, specialmente in uscita dalla propria trequarti, dove il Benfica è abile a pressare e recuperare il possesso. La prima occasione del match capita a Dumfries al 11′: l’olandese arriva sul secondo pallo intercettando l’apertura di Calhanoglu, non riuscendo, però, a trovare la porta da pochi metri. Anche il Benfica si fa vedere in avanti e spaventa due minuti dopo l’Inter con la conclusione di Aursnes, neutralizzata da Sommer. Ancora Dumfries, dopo una carambola in area, ci prova al 18′ di piatto destro, spedendo a lato da pochi passi. Il finale di tempo dei nerazzurri è in netta crescita e lo dimostra la conclusione dalla distanza di Barella al 43′, deviata in angolo da Trubin. L’inizio di ripresa è tutta a tinte nerazzurre, mentre il Benfica è in difficoltà, soprattutto nel gestire gli attacchi sulla fascia sinistra. Al 53′ Dumfries ha la terza occasione della sua serata, ma l’olandese spedisce di testa ancora una volta a lato. Due minuti più tardi l’Inter colpisce la traversa con Lautaro: Barella penetra in area di rigore e serve l’argentino, il cui esterno destro si stampa sul legno. Sempre Lautaro colpisce un altro legno al 61′, su assist di Thuram. La porta del Benfica sembra stregata, ma dopo numerose occasioni l’Inter trova finalmente il vantaggio al 62′, grazie a Thuram su assist di Dumfries. Tanto nervosismo nel finale con il Benfica che prova ad innervosire gli uomini chiave d’Inzaghi: non mancano le proteste in casa interista per il mancato rosso a Neres al 67′ per un presunto fallo di reazione su Lautaro. Trubin tiene a galla il Benfica fino alla fine, negando la gioia del gol a Lautaro in più occasioni. Un successo importante che consegna all’Inter i primi tre punti nel girone: il Benfica, invece, rimane a quota zero.

– Foto LivePhotoSport –

(ITALPRESS).



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 03-10-2023 alle 23:11 sul giornale del 04 ottobre 2023 - 384 letture






qrcode