SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Inzaghi “Il lavoro non è finito, vogliamo il primo posto”

2' di lettura
586

LISBONA (PORTOGALLO) (ITALPRESS) – “E’ una gara importante, la giochiamo con la soddisfazione di essere qualificati in anticipo, ma il nostro lavoro non è finito: c’è un primo posto da conquistare, la Real Sociedad è una squadra importante”.
Lo ha detto il tecnico dell’Inter, Simone Inzaghi, alla vigilia della sfida di Champions League contro il Benfica al Da Luz di Lisbona.

“Domani gioca Audero, lavora benissimo e volevo già farlo debuttare col Frosinone – ha svelato in conferenza stampa il mister nerazzurro – Con la Juve abbiamo fatto una partita da squadra matura e non spettacolare, ma l’Inter mi è piaciuta”. “La finale di Champions o la seconda stella? Siamo l’Inter, abbiamo l’obiettivo di vincere. E’ il terzo anno che andiamo agli ottavi e con la qualificazione al Mondiale per club è un orgoglio. Vogliamo regalare gioie ai tifosi con vittorie e trofei – ha aggiunto Inzaghi – Il Benfica? Lo incontriamo per la quarta volta in sei mesi, qui è ancora più difficile. Nel derby hanno vinto nel finale, hanno qualità ed una rosa lunga, possono alternare le punte”. “Come sono andati i primi mesi all’Inter? Fantastico, mi trovo bene nel gruppo che è devastante – le parole del difensore dell’Inter Carlos Augusto – Il mio rapporto con Dimarco? E’ come gli altri, sono amico di tutti. Non c’è concorrenza, voglio fare gruppo”. La convocazione con il Brasile è una degna ciliegina: “Un sogno, volevo indossare quella maglia. Spero di continuare ad andarci, ho tante potenzialità e posso migliorare. Spero di aiutare al massimo”. Una battuta sul Benfica: “Non possiamo scegliere gli avversari, loro giocano bene. Noi abbiamo lavorato bene. Siamo l’Inter e dobbiamo vincere sempre”.

– Foto LivePhotoSport –

(ITALPRESS).



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 28-11-2023 alle 20:51 sul giornale del 29 novembre 2023 - 586 letture






qrcode