SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Vertice Ue-Cina: von der Leyen, Borrell e Michel incontrano Xi Jinping

2' di lettura
392

(Adnkronos) - "In qualità di grandi potenze, Ue e Cina hanno responsabilità globali. Abbiamo un interesse condiviso per la pace e per la sicurezza, per un efficace funzionamento dell'ordine internazionale ancorato nelle regole e per la definizione di soluzioni alle sfide globali".

Così la presidente della Commissione europea, Ursula Von Der Leyen, incontrando a Pechino assieme al presidente del Consiglio europeo Charles Michel e all'Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza dell'Ue Josep Borrell il presidente cinese Xi Jinping nell'ambito del vertice Ue-Cina. "Per questo - ha sottolineato - è essenziale mettere fine all'aggressione russa contro l'Ucraina e promuovere una pace equa e duratura, rispettosa della Carta Onu e fare ogni sforzo possibile per lavorare ad una soluzione dei due stati in Medio Oriente". "Scambio positivo e sincero con il presidente Xi sulle principali sfide in un mondo con crescenti attriti geopolitici. Gestire le nostre relazioni è una priorità", ha scritto in un post su X von der Leyen aggiungendo: "Abbiamo concordato di avere un interesse comune ad avere relazioni commerciali equilibrate", ha scritto von der Leyen.  Le relazioni Cina-Ue godono di una "fase positiva di consolidamento e crescita", ha dichiarato dal canto suo il presidente cinese Xi Jinping, osservando come questo "serva gli interessi di entrambe le parti". "Cina ed Europa - ha aggiunto Xi parlando con i massimi rappresentanti delle istituzioni europee, a Pechino per il vertice bilaterale Ue-Cina - sono due grandi forze che promuovono il multipolarismo, due grandi mercati a sostegno della globalizzazione e due grandi civiltà che sostengono la diversità. La relazione tra Cina ed Europa è essenziale per la pace, la stabilità e la prosperità globali. Spetta ad entrambe le parti fornire maggiore stabilità al mondo, maggiore impulso allo sviluppo e maggiore ispirazione e sostegno alla governance globale". "Cina e Unione europea hanno un interesse condiviso in una relazione stabile e costruttiva. L’Unione europea continuerà a dialogare con la Cina sulla base di trasparenza, prevedibilità e reciprocità. Dobbiamo rendere le nostre relazioni commerciali ed economiche più equilibrate e reciproche", ha scritto su X Charles Michel.  


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 07-12-2023 alle 09:13 sul giornale del 08 dicembre 2023 - 392 letture






qrcode