SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Covid o influenza? L’esperto spiega come capirlo

2' di lettura
1142

ROMA - Febbre, mal di gola, tosse? Ho l'influenza o il covid? È il medico di famiglia il primo contatto quando, soprattutto in questa stagione, qualcuno di questi sintomi compare portandosi dietro il quesito se sia covid o la solita influenza.
Ebbene…Nessuna differenza iniziale di sintomi quando il 'malanno' ci sorprende: "Appaiono con la stessa sintomatologia, la differenza -e l'eventuale complicazione se si manifesta- si vede dopo, nell'evoluzione. O scompare in 5-6 giorni o il covid può portare a complicanze respiratorie. La differenza si vede dunque alla lunga e non nell'immediatezza". Lo chiarisce alla Dire Giuseppe Bianchi, medico di medicina generale dell'Asl Roma 2 che sottolinea però che questo discorso vale adesso, per l'evoluzione che ha avuto il Sars Cov2 e non per il covid degli esordi. "Il covid è una sindrome di forma virale di tipo respiratorio, con una sintomatologia - se pensiamo a quanto accaduto con la prima ondata - che può dare complicanze respiratorie severe. Adesso non appare più cosi", chiarisce."Compare come l'influenza: febbre, mal di gola, tosse, ma il problema è nell'evoluzione. L'influenza normalmente non ha complicanze, salvo casi di pazienti fragili e anziani e una minima parte può finire anche ricoverata". Nella normalità, rimarca Bianchi, "non ha senso parlare di farmaci contro il virus, ma di antinfiammatori e di antibiotici solo nel caso di complicanze batteriche". "Nel Sars Cov2 i sintomi iniziali sono gli stessi, ma- sottolinea il medico- l'evoluzione potrebbe portare a fibrosi polmonare, a insufficienza respiratoria anche se attualmente nei casi che si vedono in giro evolve come l'influenza normale. Si vede se è covid quindi alla lunga, qualora ci fossero complicanze severe, e lo si scopre solo con il tampone".Insomma il quadro iniziale è ormai lo stesso, solo il tampone svela e solo l'evoluzione se un paziente ha la sfortuna di avere le complicazioni che…. riportano le lancette indietro a qualche anno fa.


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 09-12-2023 alle 18:33 sul giornale del 11 dicembre 2023 - 1142 letture






qrcode