SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Masterchef Italia, cuochi in piedi tutta la notte: lievito protagonista della puntata di giovedì 1 febbraio

4' di lettura
518

(Adnkronos) - Per la prima volta a MasterChef Italia, i cuochi amatoriali affronteranno una prova che li terrà svegli per tutta la notte: negli episodi di domani giovedì 1° febbraio, su Sky e in streaming su NOW e sempre disponibili on demand, i cuochi amatoriali avranno infatti a che fare con i lievitati, motivo per il quale tutto il lavoro fatto in serata rimarrà un affascinante e misterioso segreto per ore e ore, fino al mattino, quando potranno finalmente lavorare l’impasto.

Obiettivo della prova, l’Invention Test di questa settimana, sarà realizzare delle perfette pizze alla pala – da farcire con creatività – e per questo sarà ospite dei giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli un Maestro il cui cognome è, in tutta Roma, sinonimo stesso di pizza e panificazione di grandissima qualità: Pierluigi Roscioli, Maestro della lievitazione dell’Antico Forno Roscioli a Roma, con alle spalle quattro generazioni di fornai e cinque decenni di tradizione nella panificazione. Lavorare i lievitati è indiscutibilmente una forma di arte, e si parlerà di arte anche nella Mystery Box: così come gli artisti mescolano i colori sulla tela, gli chef prima amalgamano gli ingredienti sui fornelli e poi dispongono le pietanze sul piatto, e proprio per questo i giudici andranno alla ricerca di piatti estrosi, colorati e scintillanti, capaci di spiccare in originalità e impressionarli con fantasia. In palio, per il vincitore della prova, l’ultima preziosissima Golden Pin in palio quest’anno. Per i nove cuochi amatoriali ancora in gara nello show Sky Original prodotto da Endemol Shine Italy, raggiunto l’obiettivo minimo di entrare nella Top 10 di quest’anno, la competizione ora non può che far emergere il carattere di ciascuno. Negli episodi di giovedì 1° febbraio alle 21.15 su Sky Uno e in streaming su NOW, sempre disponibili on demand e visibili su Sky Go, questo succederà anche nella prova in esterna, quando la Masterclass sarà letteralmente sui carboni ardenti e si cimenterà con la cucina alla brace: a Foiano della Chiana (Arezzo), troveranno ospite lo chef Errico Recanati, 1 stella Michelin al ristorante Andreina a Loreto (Ancona), tra i massimi esperti di questo tipo di cucina. La brigata sconfitta, poi, affronterà un Pressure Test “da disinnescare” con l’obiettivo di non presentare un piatto da recensione negativa. Chi non riuscirà a disegnare con gusto sulla tela della propria cucina? Prosegue inoltre l’appuntamento con MasterChef Magazine, tutti i giorni alle 19:35, sempre su Sky Uno e in streaming su NOW. Negli episodi in onda questa settimana, oltre agli aspiranti chef in gara quest’anno, Edoardo Franco e Sara Messaoudi, rispettivamente vincitore e concorrente della dodicesima edizione, divideranno la cucina del Magazine. Tra i fornelli tornerà anche il loro ex compagno Antonio Gargiulo, soprannominato “Bubu”, per cucinare assieme alla chef cinese Xin Ge Liu, che nel suo ristorante “Il Gusto di Xinge” a Firenze unisce magistralmente l'estetica e i sapori fusion. Infine, Bruno Barbieri vestirà i panni del professore per interrogare Francesco Rozza e Francesco Saragò, in gara rispettivamente nella settima e nella dodicesima edizione di MasterChef Italia. Si rinnova l’impegno di tutto il mondo MasterChef Italia in tematiche di sostenibilità ambientale e sociale, promuovendo il consumo consapevole ed ecosostenibile, rispettando l’ambiente e non sprecando risorse alimentari. Da anni, ormai, la produzione adotta in tutti i luoghi di lavoro un approccio plastic free ed eco-friendly, tutti i prodotti di consumo legati al cibo (piatti, bicchieri, posate, vassoi, tovaglioli) sono di natura compostabile ed ecosostenibile, e collabora con Last Minute Market per recuperare le eccedenze rimaste inutilizzate durante la registrazione delle puntate a favore della Onlus “Opera Cardinal Ferrari” che gestisce una mensa per persone in difficoltà a Milano. Sin dallo scorso anno, inoltre, perfezionando i processi di acquisto, di smaltimento e di recupero dei prodotti e implementando un sistema di gestione per gli sprechi alimentari, MasterChef Italia ha ottenuto, prima realtà al mondo, la certificazione “Food Waste Management System” da Bureau Veritas, presente a livello globale e accreditata da oltre 60 organismi internazionali, leader di livello mondiale nell’offrire servizi di verifica, certificazione e audit in ambito Qualità, Salute e Sicurezza, Ambiente e Responsabilità Sociale. Bureau Veritas, inoltre, ha certificato anche la corretta applicazione del protocollo “Green Audiovisual” che attesta la capacità nella gestione della sostenibilità ambientale, diminuendo i consumi e l’impatto ambientale, riducendo i trasporti, adottando un corretto smaltimento dei rifiuti e degli scarti generati. 


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 31-01-2024 alle 14:35 sul giornale del 01 febbraio 2024 - 518 letture






qrcode