SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Sanremo 2024, Amadeus a Domenica in con Fiorello-Batman

2' di lettura
458

(Adnkronos) - Amadeus in collegamento con Mara Venier a Domenica In per parlare del Festival di Sanremo 2024.

La chiacchierata è complicata dall'arrivo di Fiorello in versione Batman. "Sono Batman, tu non mi hai visto", l'ingresso di Fiorello, inseguito da Fabrizio Biggio nelle improbabili vesti di Wonderwoman. "E non abbiamo ancora iniziato...", prova a glissare Amadeus nel tentativo di riportare l'improbabile collegamento su binari più normali. Il Festival al via tra poche ore è il quinto targato Amadeus: "In 4 anni ci sono stati tanti momenti particolari, rivedere le immagini del Festival di Sanremo 2021, durante la pandemia... Non smetterò mai di ringraziare le persone che sono salite sul palco in quell'edizione, vinta dai Maneskin che hanno poi fatto il giro del mondo con una canzone eseguita all'Ariston senza nessuno in platea...", dice Amadeus. "Quest'anno, tutte le canzoni verranno ascoltate nella prima serata: sono 30 canzoni una più bella dell'altra, sarà difficile comporre la top five che si giocherà la vittoria. Sarà veramente molto difficile scegliere", aggiunge illustrando il programma. "Mercoledì, si esibiranno 15 cantanti. Mercoledì mattina ci sarà un sorteggio in sala stampa: saranno i giornalisti a estrarre i nomi dei cantanti che si esibiranno e che saranno presentati dai colleghi". Giovedì toccherà al secondo gruppo di 15 cantanti salire sul palco. "Venerdì, poi, la serata delle cover: 30 artisti accompagnati da altri cantanti", prosegue Amadeus. Capitolo ospiti stranieri: "Russell Crowe e John Travolta sono tra i miei due attori stranieri preferiti. Amano l'Italia e il Festival di Sanremo. Russell Crowe in questo momento è in Australia, mi ha scritto una lettera e me l'ha fatta tradurre in italiano per dirmi che gli sarebbe piaciuto venire al Festival. Inizialmente pensavo ad uno scherzo, invece era tutto vero: verrà dall'Australia per il Festival. E con John Travolta è successo quasi lo stesso: doveva essere in Francia, mi ha detto 'sono vicino a te e mi piacerebbe venire a salutarti'. E io lo accolgo a braccia aperte". 


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 04-02-2024 alle 14:33 sul giornale del 05 febbraio 2024 - 458 letture






qrcode