SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

JTI Italia e Fondazione Progetto Arca insieme per le famiglie in difficoltà

3' di lettura
268

MILANO (ITALPRESS) – Oltre 19mila pasti distribuiti alle persone senza dimora dai food truck attivi a Padova e Bari, oltre 140 famiglie in difficoltà aiutate nel fare la spesa gratuitamente a Milano: sono questi i numeri delle iniziative frutto della collaborazione tra JTI Italia e Fondazione Progetto Arca nel corso del 2023.

Progetti importanti, che sono solo l’ultimo esempio concreto dei risultati di una partnership lunga oltre 10 anni, che da sempre mette al centro le esigenze delle comunità e che nel 2024 non solo si rinnova ma si rafforza con nuove attività all’insegna della solidarietà.

La collaborazione tra le due realtà ha visto la realizzazione di diverse iniziative nel corso del 2023. A partire dalle Cucine Mobili di Padova e Bari, i due food truck destinati a percorrere le vie cittadine per distribuire pasti completi, cucinati e sani alle persone senza dimora che vivono per strada; un progetto che, con il passare dei mesi, è diventato un punto di riferimento per le persone più fragili del territorio, arrivando a distribuire nel 2023 ben 19.240 pasti, quasi il doppio rispetto all’anno precedente. Fino alla realizzazione – insieme a Fondazione Fiera Milano, Osama, Il Comune di Milano e la Regione Lombardia – del Market Solidale inaugurato lo scorso luglio in Viale Bodio a Milano: un vero e proprio market in cui le persone in difficoltà possono fare gratuitamente la spesa, che ha fornito assistenza nel corso dell’anno a 146 famiglie, coinvolgendo un totale di 371 persone ogni mese.

Alberto Sinigallia, Presidente di Fondazione Progetto Arca ha dichiarato: “Il 2023 è stato un anno di ulteriore crescita per i nostri servizi: abbiamo aumentato il numero dei pasti distribuiti in strada con le Cucine mobili in varie città e abbiamo allargato l’offerta dei Market solidali, come quello di Milano in viale Bodio che accoglie famiglie fragili con bambini che hanno la necessità di un sostegno e un accompagnamento alimentare. Tutto questo è possibile grazie ai nostri instancabili volontari e ai generosi amici su cui possiamo contare come JTI, una garanzia per noi nell’aiuto di chi ha meno”.

Un percorso di collaborazione virtuosa, che anche nel 2024 vedrà consolidarsi l’impegno nei confronti delle persone e delle famiglie che si trovano in difficoltà.

“Siamo orgogliosi dei risultati raggiunti dalle iniziative realizzate insieme a Fondazione Progetto Arca – ha commentato Didier Ellena, Presidente e Amministratore Delegato di JTI Italia – In JTI, crediamo in un approccio continuativo alla sostenibilità, fatto di programmazione sul lungo periodo e non di progetti una tantum, ecco perché vogliamo continuare a lavorare con Fondazione Progetto Arca sia mantenendo il supporto ai progetti già attivi, come i food truck e il Market Solidale, sia costruendo nuovi progetti che siano capaci di portare aiuto laddove c’è più bisogno. Oltre dieci anni fa abbiamo iniziato un percorso, un viaggio che ci ha portati, nel corso tempo, a impegnarci in iniziative concrete che hanno fatto la differenza nella vita di migliaia di persone e vogliamo proseguire in questa direzione, per costruire davvero un better future per le comunità in cui operiamo”.

-foto ufficio stampa Jti –

(ITALPRESS).



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 13-02-2024 alle 14:07 sul giornale del 14 febbraio 2024 - 268 letture






qrcode