SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Navalny, Tajani "Auguriamoci sia stata una morte naturale"

1' di lettura
228

MILANO (ITALPRESS) - "Quando l’opposizione in un Paese come la Russia perde la sua voce più autorevole, è sicuramente un brutto segnale. Era stato messo ingiustamente in un carcere non proprio di una democrazia garantista. Si tratta di una libera voce che si spegne. Veramente un peccato", ha detto il vicepremier e ministro degli Esteri, Antonio Tajani.

xm4/ads/gsl





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 16-02-2024 alle 17:23 sul giornale del 17 febbraio 2024 - 228 letture






qrcode