SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Francia, la Torre Eiffel chiusa per sciopero dei dipendenti

1' di lettura
482

(Adnkronos) - Tour Eiffel chiusa per sciopero. Lo hanno deciso oggi, 19 febbraio 2024, i dipendenti del simbolo numero uno di Parigi e di uno dei monumenti più visitati della Francia, come ha spiegato l'associazione sindacale Cgt-Fo.

"A causa di un avviso di sciopero di alcuni dipendenti della Tour Eiffel, l'apertura della Tour Eiffel sarà interrotta il 19 febbraio 2024", annuncia la Società Operativa del Monumento (Sete) sul suo sito ufficiale, invitando i turisti a rinviare la visita. Lo sciopero inizia oggi, ma non è stata indicata una data di fine dell'agitazione, come scrive l'emittente Bfmtv.  I dipendenti contestano la cattiva gestione finanziaria del comune di Parigi, che detiene il 99% del capitale della Sete. Per gli stessi motivi, l'accesso alla Tour Eiffel era già stato impedito lo scorso 27 dicembre in occasione del centenario della morte dell'ingegnere Gustav Eiffel. I sindacati hanno denunciato "un modello (economico, ndr) troppo ambizioso e insostenibile", a causa di una "sottovalutazione del budget dei lavori" del monumento, ma anche una "sopravvalutazione dei ricavi basati su obiettivi di affluenza annua di 7,4 milioni di visitatori''. Che si tratta di ''livelli di presenze mai raggiunti prima'', scrive Le Parisien. Viene anche contestata la gestione del monumento. ''E' in uno stato di rovina, molto chiaramente. Sotto la torre, se ti avvicini, vedi tracce di ruggine. Ci sono dipendenti che hanno più di 30 anni di anzianità, non hanno mai visto una cosa del genere'', si è lamentato Denis Vavassori, rappresentante sindacale della Cgt, a France Info. 


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 19-02-2024 alle 10:58 sul giornale del 20 febbraio 2024 - 482 letture






qrcode