SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Montegallo: un concorso letterario dedicato al dialetto e alla figura di Francesco Bonelli

2' di lettura
730

L’associazione Giovani Mons Gallorum ha indetto la seconda edizione della rassegna letteraria di poesie in vernacolo, poesie in italiano e racconti brevi , editi ed inediti ‘In poche parole”, una bella iniziativa culturale che vuole omaggiare l’illustre poeta e scrittore oriundo di Montegallo, Francesco Bonelli che con il dialetto è riuscito a esprimere l’essenza di un paese, le sue vicissitudini, i suoi usi e costumi.

Il Bonelli, per gli amici Checco nacque il 20.09.1886 nella canonica della chiesa di Santa Maria in Lapide di Montegallo che portò sempre nel cuore. Si laureò a Roma in lettere
classiche nel 1919 e partecipò a corsi di recitazione presso il conservatorio di Santa Cecilia, fu insegnante e autore di commedie come “Cenerentola”, “Tizzoncino” e dei drammi storici quali “Beatrice d’Aragona” e “ “Aspasia”, la sua prima raccolta di versi fu “La ciammarica” e ne seguirono delle altre come “Un pesce nel pozzo”, “Na città santa” fino d arrivare alla raccolta “Le Somiglianze” integrata nel 1967 con “Appendice alle Somiglianze” che raccoglie poesie sia in dialetto montegallese sia in dialetto ascolano, che lo consacrò come grande poeta dialettale.


L’associazione Giovani Mons Gallorum, si propone come fine ultimo del concorso, proprio la ristampa di questa raccolta in vernacolo, non più in circolazione ma riconosciuta come un importante strumento per la conservazione e la trasmissione di termini dialettali soprattutto per le giovani generazioni della comunità montegallese e ascolana. Il dialetto quindi non è visto come fonte di emarginazione e disprezzo ma, piuttosto un mezzo espressivo, non trascurabile, di trasmissione dei valori, e la poesia dialettale diviene un insegnamento di rara bellezza.

Gli elaborati dovranno pervenire all’indirizzo mail assmonsgallorum@gmail.com entro il 31 maggio 2024, onde consentirne il vaglio da parte della giuria, i cui membri saranno noti a breve.

Per tutte le informazioni sulla rassegna si può consultare la pagina facebook dell’associazione e i canali social, i contatti telefonici sono i seguenti: 320.8184207-3289427764





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2024 alle 11:41 sul giornale del 27 febbraio 2024 - 730 letture






qrcode