SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Taylor Swift, il padre accusato di aver aggredito un fotografo

1' di lettura
446

(Adnkronos) - La polizia australiana indaga sulle accuse di un paparazzo che sarebbe stato aggredito dal padre di Taylor Swift.

Ben McDonald, 51 anni - si legge sul sito della Bbc - ha infatti accusato il padre della cantautrice statunitense, il 71enne Scott Swift, di averlo colpito in faccia su un molo di Sydney. Un colpo che non avrebbe richiesto la necessità di ricorrere alle cure mediche.  Lo scontro sarebbe avvenuto dopo che Swift e la figlia erano sbarcati da uno yacht. Secondo i media locali, un portavoce dell'artista non ha risposto all'accusa, ha sostenuto, invece, che due persone si erano comportate in modo aggressivo nei loro confronti.  "Faccio questo lavoro da 23 anni - ha detto Mc Donald alla Bbc - e non mi sono mai trovato in una situazione in cui qualcuno mi ha colpito sulle labbra", aggiungendo di non essere stato lui a provocare l'incidente. "Due individui si stavano facendo strada in modo aggressivo verso Taylor - ha replicato invece il rappresentante della cantante - afferrando il suo personale di sicurezza e minacciando di gettare in acqua un membro dello staff femminile". 


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 27-02-2024 alle 10:00 sul giornale del 28 febbraio 2024 - 446 letture



qrcode