SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

“Mental food”, sport e buona alimentazione per il benessere psicofisico

2' di lettura
430

ROMA (ITALPRESS) – Cultura dell’alimentazione, cura del corpo e della salute, benessere psicofisico: un percorso da costruire.

Questa la tesi del convegno dal titolo “Mental food” tenutosi oggi a Roma nella sala del Cenacolo della Camera dei Deputati e organizzato dall’associazione I Sud del Mondo. Nel corso dell’incontro è stata sottolineata l’importanza dello sport e della buona alimentazione sul benessere psicofisico, evidenziando il carattere imprescindibile degli stili di vita in grado di agevolare cambiamenti virtuosi.

“Sport, attività fisica, contatto con la Natura, relazioni sociali, cultura dell’alimentazione sono elementi imprescindibili per un’alta qualità della vita”, così il direttore scientifico di I Sud del mondo Giuseppe Galati.

“I Sud del mondo – spiega il presidente Pompeo Torchia – vuole sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema di primaria importanza, consapevoli come siamo del fatto che vari fattori incidano negativamente sulla salute e che sia quindi necessario coinvolgere la scuola, le famiglie, il sistema sanitario, la politica, gli operatori sociali e del terzo settore e promuovere obiettivi e buone pratiche in grandi di invertire la rotta”.

Al convegno, moderato da Raffaele Barberio, hanno partecipato tra gli altri Mauro Fabris – Presidente Lega Pallavolo Serie A Femminile, Rossana Ciuffetti – Direttore dell’area Sport Impact di Sport e Salute, Beniamino Quintieri presidente Cda Istituto Credito sportivo, Saverio Romano, presidente della Commissione Bicamerale Semplificazione.

Nel corso del convegno sono stati forniti dati sulla prevenzione sanitaria che l’attività fisica e una sana alimentazione sono in grado di assicurare pienamente.

Beniamino Quintieri ha posto l’accento sulla “crescente attenzione che lo sport e la corretta alimentazione producono. Fattori che hanno determinato la crescita esponenziale della wellness economy – economia del benessere – 6 trilioni di dollari i volumi stimati a livello internazionale – e sugli investimenti che occorre potenziale oltre che sulla prevenzione che conferma il suo carattere nevralgico, senza dimenticare l’importanza delle infrastrutture che vanno potenziate anche per colmare il divario esistente tra Nord e sud del Paese”.

Per Saverio Romano “sport e cultura dell’alimentazione sono fattori essenziali per la salute dei nostri figli e il governo ne ha piena consapevolezza se è vero come è vero che il 20 settembre scorso la Camera ha approvato all’unanimità la modifica all’art. 33 della Costituzione introducendo il nuovo comma «La Repubblica riconosce il valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività sportiva in tutte le sue forme». Per Rossana Ciuffetti “diviene essenziale intervenire in modo strutturale su sport e salute, con investimenti mirati e progetti per monitorare la domanda di sport e favorirla”. – Foto associazione I Sud del Mondo – (ITALPRESS).



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 19-04-2024 alle 17:36 sul giornale del 20 aprile 2024 - 430 letture






qrcode